Si riparte.

Dunque, la carta (un’intera risma) è nel primo cassetto e i martelletti della macchina ben oliati; anche il calamaio è colmo, perché non si sa mai…

Direi che c’è quasi tutto. Ah, è arrivata anche la fantasia?, allora si riparte!

Eh sì, dopo la centrifugata dovuta all’evento 631, si riparte con un’altra storia. La data di pubblicazione del nuovo libro è lontana, ancora da definire; nel frattempo però sto preparando un pre-trailer e un’anteprima ebook d’assaggio che (tra un po’…) sarà scaricabile gratuitamente dalle solite piattaforme di distribuzione elettronica.

Sul questo blog, alla voce “Bibliografia”, c’è un collegamento che porta alla pagina dedicata al nuovo romanzo. Siccome il libro è ancora in fase di stesura, il modo che uso per contraddistinguerlo è, come al solito, l’acronimo del (provvisorio) titolo. Questa volta tocca a “RD” identificarlo: due iniziali per due parole che, se pur temporanee, mi convincono ogni giorno di più (alla fine poi, si vedrà se avranno resistito).

Il progredire delle pagine scritte sarà cadenzato dal disvelamento progressivo della copertina d’anteprima; un gioco grafico consultabile sulla pagina “RD” del blog.

Questa voce è stata pubblicata in RD. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *