631 – Sei occhi, tre prospettive, un posto vuoto

Quando il corpo di una ragazza, brutalmente uccisa, viene ritrovato in una fredda mattina d’autunno, in una Milano degli anni 80, si pensa all’opera di uno squilibrato.

L’ispettore Maffei, giovane funzionario della questura meneghina, si occuperà del caso. Saranno la sua caparbia volontà, la sua intuizione e un pizzico di fortuna a portarlo a collegare quell’omicidio ad altre morti irrisolte, legate tutte da un unico e inspiegabile filo comune: la vicinanza con uno dei più importanti e famosi complessi musicali italiani.

I Pooh diventano così oggetto d’indagine. Tra canzoni, concerti e curiosi personaggi, si dipana una storia unica, sorprendente e coraggiosa.

 

Leggendo 631, ovvero “sei occhi, tre prospettive, un posto vuoto”, ci si ritroverà dietro le quinte, insieme ai componenti di uno dei più longevi complessi italiani. Si scopriranno i retroscena e le motivazioni di alcune canzoni, si capirà cosa è davvero la macchina Pooh, quella “macchina della musica” che da più di cinquant’anni accompagna le nostre vite.

(disponibile in ebook e cartaceo)


In vendita qui:

Amazon Google Play Store Kobo

Poliziesco

Thriller